Tel. 0871/411530 - info@abruzzoconsulting.it
  •  
  •  
  • Home
  • /Ambiente
  • /Sistri e contributi – Il Ministero allerta su email fraudolente

Sistri e contributi – Il Ministero allerta su email fraudolente

sistri-258Con un comunicato stampa pubblicato il 19 marzo 2014, il Dicastero ricorda che le procedure operative del Sistri non prevedono, in alcun caso, l’invio di mail per mezzo delle quali si invitano gli Utenti a fornire o confermare i dati di accesso o eseguire pagamenti.

Il MinAmbiente invita quindi gestori, intermediari e tutti i produttori di rifiuti speciali pericolosi, per i quali il Sistri è diventato operativo il 3 marzo 2014, a fare attenzione alle mail che sembrano provenire dal dominio di posta del Sistri, ma che in realtà sono messaggi “civetta” utilizzati per attuare frodi informatiche (“phishing”).

La comunicazione è arrivata a 24 ore di distanza dalla nota con cui lo stesso Ministero ha segnalato la operatività di una nuova funzione del Sistri, che consente agli operatori di determinare autonomamente l’importo del contributo di iscrizione dovuto e comunicare gli estremi del pagamento.

Il tutto in attesa della pubblicazione in Gu del nuovo decreto che, secondo quanto anticipato dal MinAmbiente, oltre a rendere facoltativo il Sistri per i piccoli produttori di rifiuti, dovrebbe contenere anche la proroga al 30 giugno 2014 per il versamento del contributo.

image_pdfimage_print
  • Condividi con i tuoi amici!