Tel. 0871/411530 - info@abruzzoconsulting.it
  •  
  •  
  • Home
  • /Covid-19
  • /Green Pass centri estetici e parrucchieri. Le nuove regole

Green Pass centri estetici e parrucchieri. Le nuove regole

Dal 20 gennaio e fino al 15 giugno cambiano le regole per andare dal parrucchiere, dal barbiere e nei centri estetici. Per chi non è vaccinato, servirà il tampone.

Con il nuovo decreto anti Covid, varato dal governo Draghi il 5 gennaio per arginare l’impennata di contagi, cambiano le regole per accedere a una serie di attività aperte al pubblico. Ci sarà infatti una differenziazione in base alla tipologia di certificato verdesuper green pass (rilasciato con la sola vaccinazione o guarigione da Covid-19) o green pass base (che prevede anche l’opzione tampone molecolare o antigenico).

Ma che tipo di certificazione occorre per usufruire di parrucchiere, barbiere e centri estetici?

Dal 20 gennaio e fino al 15 giugno, chi non è vaccinato per entrare dal parrucchiere o dall’estetista dovrà esibire all’ingresso il green pass base (ovvero quello che si ottiene anche tramite esito negativo di tampone molecolare o antigenico). In sostanza, dal 20 gennaio il green pass base diventa obbligatorio per tutti i clienti dei servizi alla persona.

image_pdfimage_print
  • Condividi con i tuoi amici!