Autotrasporto. Dal Ministero dei Trasporti contributi a favore di iniziative di formazione

MITIl Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato, sulla Gazzetta n. 175 del 28 luglio 2016, il nuovo decreto per i contributi alla formazione nel settore dell’autotrasporto 2016/2017.
Il provvedimento (datato 9 giugno 2016, n. 208, e registrato alla Corte dei Conti l’8 luglio 2016) prevede uno stanziamento di 10 milioni di euro (pari a quello di ciascuno degli ultimi due anni) volti all’erogazione dei contributi a favore delle iniziative di formazione professionale nel settore dell’autotrasporto.

I soggetti destinatari delle azioni di formazione professionale, sono le imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi, i cui titolari, soci, amministratori, nonche’ dipendenti o addetti inquadrati nel Contratto Collettivo Nazionale logistica, trasporto e spedizioni, partecipino ad iniziative di formazione o aggiornamento professionale volte all’acquisizione di competenze adeguate alla gestione d’impresa, alle nuove tecnologie, allo sviluppo della competitivita’ ed all’innalzamento del livello di sicurezza stradale e di sicurezza sul lavoro. Da tali iniziative sono esclusi i corsi di formazione finalizzati all’accesso alla professione di autotrasportatore e all’acquisizione o al rinnovo di titoli richiesti obbligatoriamente per l’esercizio di una determinata attivita’ di autotrasporto.

Le domande per l’accesso al contributo posso essere inviate telematicamente a partire dal prossimo 26 settembre e non oltre il 28 ottobre 2016.

image_pdfimage_print