• Home
  • /News
  • /Chiarimento Regione Abruzzo su sanificazione impianti di condizionamento (split)

Chiarimento Regione Abruzzo su sanificazione impianti di condizionamento (split)

In riferimento alla sanificazione degli impianti aeraulici per la climatizzazione degli ambienti pubblici e privati, aperti al pubblico, nei luoghi di lavoro ed in genere nei luoghi soggetti all’accesso di persone dall’esterno, segnaliamo che il Presidente della Regione Abruzzo, con l’Ordinanza n. 52 del 30 aprile 2020 ha espresso delle precisazioni al punto 9).

Ha precisato testualmente che:

Laddove il condizionamento dell’aria avviene per mezzo di dispositivi ordinari nel senso del comunemente diffusi anche in ambiente domestico (quelli che ad esempio hanno una unità esterna ed interna – split) l’eventualità del ricorso a professionalità esterne può essere, a scelta del responsabile dell’impianto, anche non considerata in quanto le operazioni di sanificazione, come descritte al punto a), possono essere eseguite con evidente semplicità operativa.

Il documento di sanificazione (come descritta al comma a) può essere rilasciato dal responsabile dell’impianto anche tramite autocertificazione ai sensi del DPR 445/00;

Il chiarimento di cui al punto b) determina la facoltà in capo al responsabile dell’impianto e sulla base di proprie valutazioni delle condizioni dello stesso, di riferire la cadenza periodica della sanificazione (come descritta al punto a) alla cadenza temporale della manutenzione programmata procrastinando in un tempo più lungo la ripetizione mensile.”

image_pdfimage_print