Tel. 0871/411530 - info@abruzzoconsulting.it
  •  
  •  

Fattura elettronica gratuita, le novità previste dal Governo

Fattura PAGratuita, veloce e facile. È la fattura elettronica, come prevista dal Governo che ha approvato, nell’ultimo Consiglio dei Ministri, il Decreto Legislativo che ne tratta nel dettaglio; ora, secondo la legge, le Camere avranno dieci giorni per dare il loro parere definitivo.

L’Agenzia delle Entrate, infatti, offrirà gratuitamente il servizio per la fatturazione digitale: sia la predisposizione del file, il suo invio e anche la conservazione dei documenti sarà senza spese per il contribuente. Tale servizio sarà messo a disposizione da parte delle Entrate a partire dal 1° luglio 2016.

Nel documento vengono inoltre confermate le misure del decreto legislativo che si rivolge a tutti i soggetti passivi IVA e introduce incentivi, in termini di riduzione degli adempimenti amministrativi e contabili, a vantaggio delle imprese che utilizzano la fatturazione elettronica. Nello specifico, tale decreto prevede che, dal 1° gennaio 2017, in via opzionale, si potrà sfruttare l’invio telematico all’Agenzia delle Entrate dei dati di tutte le fatture emesse e ricevute.

Non solo. Con il decreto si introducono anche delle nuove modalità per i controlli fiscali, che potranno essere anche effettuati “da remoto”; un modo per ridurre gli adempimenti dei contribuenti, evitando di ostacolare il normale svolgimento delle attività. Inoltre – è la mano tesa dal Governo – chi vorrà avvalersi della fatturazione elettronica non sottostarrà più agli obblighi di comunicazione relativi allo spesometro, alle black list e ai contratti di leasing.

FONTE: http://fiscopiu.it

image_pdfimage_print
  • Condividi con i tuoi amici!