Fattura Elettronica: nuove indicazioni dall’Agenzia delle Entrate

Fattura PAVa considerata una fattura elettronica anche quella cartacea trasformata in documento informatico per essere spedita e ricevuta dal destinatario via posta elettronica.
Non sono invece elettroniche le fatture che, seppur create tramite un software di contabilità, vengono inviate e ricevute in formato cartaceo.

Con la circolare n. 18/E del 24 giugno 2014, l’Agenzia delle Entrate fornisce nuove indicazioni per il corretto adempimento dell’obbligo di fatturazione in formato elettronico e risponde ai quesiti sottoposti all’Amministrazione in tema di fattura differita e semplificata.

Questi gli argomenti affrontati nella Circolare:

  • requisiti della fattura elettronica
  • modalità che garantiscono i requisiti della fattura elettronica
  • sistema di controllo di gestione
  • apposizione della firma elettronica qualificata o digitale dell’emittente
  • sistema edi (electronic data interchange)
  • invio della fattura elettronica
  • conservazione della fattura elettronica

Nella parte finale sono presenti le risposte ai quesiti più frequenti su:

  • fattura differita
  • fattura semplificata
  • fattura/ricevuta fiscale

 

 

FONTE: acca.it

 

image_pdfimage_print