Industria: Unimpresa, dati positivi ma ripresa virtuosa è lontana

“I dati di novembre relativi all’industria sono positivi e quando vediamo un segnale incoraggiante per la nostra economia siamo contenti. Tuttavia, come dimostrato negli scorsi anni, i colpi di coda della crisi internazionale e della recessione interna potrebbero tornare a indebolire la congiuntura. La ripresa è ancora lontana e un cammino virtuoso è ancora da imboccare. Il made in Italy dimostra di essere apprezzato enormemente sui mercati esteri e, nonostante le difficoltà legate al rafforzamento dell’euro rispetto ad altre importanti valute, le esportazioni continuano a fare da traino per la crescita del prodotto interno lordo”. Lo dichiara il presidente di Unimpresa, Giovanna Ferrara, commentando i dati relativi all’industria di novembre diffusi oggi dall’Istat. “Da questi dati – continua il presidente di Unimpresa – deve prendere spunto il prossimo governo per mettere in piedi un percorso di riforme importanti, a cominciare dalla riduzione del carico fiscale sia sulle imprese sia sulle famiglie”.

image_pdfimage_print