Inflazione: Unimpresa, rallentamento è indice di debolezza strutturale

“Il rallentamento dell’inflazione registrato nel mese di novembre è la dimostrazione che l’economia italiana si sta riprendendo, ma è caratterizzata da una debolezza strutturale sempre più preoccupante. Da diversi anni, ormai, superata la fase più acuta della recessione, registriamo sistematicamente indicatori a corrente alternata. Anche per queste ragioni, abbiamo più volte auspicato e chiesto al governo di Paolo Gentiloni di intervenire con maggiore incisività, in particolare, con la legge di bilancio ora all’esame del Parlamento. La manovra sui conti pubblici è purtroppo l’ennesimo contenitore di mance elettorali e non contiene misure volte a rilanciare il nostro Paese. C’è stato poco coraggio, ce ne rammarichiamo” . Così il presidente di Unimpresa, Giovanna Ferrara, commenta i dati dell’Istat diffusi oggi relativi all’inflazione.

image_pdfimage_print